Funzioni e compiti

Funzioni centralizzate di supporto alle altre Aziende Sanitarie Regionali L’ARES, la cui attività è finalizzata a supportare le atre Aziende sanitarie regionali nella produzione di servizi sanitari e socio-sanitari svolge le seguenti funzioni in maniera centralizzata: centrale di committenza per conto delle aziende sanitarie e ospedaliere della Sardegna con il coordinamento dell’Assessorato regionale competente in …

Funzioni centralizzate di supporto alle altre Aziende Sanitarie Regionali

L’ARES, la cui attività è finalizzata a supportare le atre Aziende sanitarie regionali nella produzione di servizi sanitari e socio-sanitari svolge le seguenti funzioni in maniera centralizzata:

  • centrale di committenza per conto delle aziende sanitarie e ospedaliere della Sardegna con il coordinamento dell’Assessorato regionale competente in materia di sanità;
  • gestione delle procedure di selezione e concorso del personale del Servizio sanitario regionale, sulla base delle esigenze rappresentate dalle singole aziende fatta salva la possibilità di delegare alle aziende sanitarie, sole o aggregate, le procedure concorsuali per l’assunzione di personale dotato di elevata specificità;
  • gestione delle competenze economiche e della gestione della situazione contributiva e previdenziale del personale delle aziende sanitarie regionali;
  • gestione degli aspetti legati al governo delle presenze nel servizio del personale;
  • omogeneizzazione della gestione dei bilanci e della contabilità delle singole aziende;
  • omogeneizzazione della gestione del patrimonio;
  • supporto tecnico all’attività di formazione del personale del servizio sanitario regionale;
  • procedure di accreditamento ECM;
  • servizi tecnici per la valutazione delle tecnologie sanitarie (Health technology assessment – HTA), servizi tecnici per la fisica sanitaria e l’ingegneria clinica;
  • gestione delle infrastrutture di tecnologia informatica, connettività, sistemi informativi e flussi dati in un’ottica di omogeneizzazione e sviluppo del sistema ICT;
  • progressiva razionalizzazione del sistema logistico;
  • gestione della committenza inerente l’acquisto di prestazioni sanitarie e socio-sanitarie da privati sulla base dei piani elaborati dalle aziende sanitarie. In particolare L’ARES definisce gli accordi con le strutture pubbliche e stipula contratti con quelle private e con i professionisti accreditati, tenuto conto dei piani annuali preventivi e nell’ambito dei livelli di spesa stabiliti dalla programmazione regionale, assicurando trasparenza, informazione e correttezza dei procedimenti decisionali;
  • gestione degli aspetti economici e giuridici del personale convenzionato;
  • tutte le competenze in materia di controlli di appropriatezza e di congruità dei ricoveri ospedalieri di qualunque tipologia, utilizzando metodiche identiche per tutte le strutture pubbliche e private.

Funzioni in materia di Sanità Digitale

La Regione si avvale dell’ARES per la realizzazione delle attività di sanità digitale al fine di:

  • garantire una maggiore appropriatezza delle prestazioni sanitarie;
  • riqualificare la spesa,
  • promuovere nuove modalità di diagnosi e di cura senza lo spostamento fisico del paziente,
  • consentire il corretto utilizzo dei progressi della genomica medica, della medicina predittiva e per valutare l’aderenza terapeutica;
  • consentire l’implementazione dell’utilizzo della cartella elettronica e del fascicolo sanitario elettronico per le ricerche epidemiologiche,
  • consentire l’integrazione delle reti sanitarie, per qualificare le attività di Health technology assessment (HTA);
  • omogeneizzare l’assistenza farmaceutica, protesica, integrativa e dell’utilizzo dei dispositivi medici anche attraverso la valutazione delle tecnologie sanitarie (HTA).
  • creare network dematerializzati di logistica sanitaria.

A tal fine presso l’ARES è istituita una specifica struttura per la sanità digitale, che si avvale sia del personale del Servizio sanitario regionale che di quello del sistema Regione e, se necessario, di consulenti all’uopo selezionati, secondo le disposizioni impartite dalla Giunta regionale.

Funzioni di Ufficio Liquidatore

L’ARES, nell’interesse della Regione e su indicazione dell’Assessorato regionale competente in materia di sanità, svolge inoltre la funzione di ufficio liquidazione relativamente a tutti i debiti esistenti alla data di costituzione delle nuove aziende sanitarie in capo all’Azienda per la tutela della salute (ATS) e di quelli facenti in precedenza capo alle soppresse USL e alle soppresse aziende sanitarie.

Vengono trasferiti all’ARES dalla ATS tutti i rapporti e gli obblighi amministrativi e giuridici, attivi e passivi, debitori e creditizi, di carattere finanziario, fiscale o patrimoniale esistenti alla data della cessazione della ATS e di tutte le cause pendenti e le pretese in corso o future, e del patrimonio, del personale e delle funzioni ad essa facenti capo secondo le disposizioni di cui alla legge Legge regionale 11 settembre 2020, n. 24.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

17 Marzo, 2021